I concetti principali dell’assicurazione invalidità

Apparecchi acustici

Un assicurato ha diritto a un rimborso forfettario per l’acquisto di un apparecchio acustico, se presenta una perdita uditiva e grazie all’apparecchio può comunicare molto più facilmente con l’ambiente circostante. L’importo forfettario, che copre i costi per la protesizzazione con un apparecchio acustico di tipo semplice e adeguato, viene versato direttamente all’assicurato. Per i minorenni e i casi di rigore sono previste disposizioni speciali.

Un medico specialista in otorinolaringoiatria (ORL) riconosciuto dall’AI deve accertare la perdita uditiva e formulare la diagnosi. A seconda dell’esito dell’esame medico viene accordato un importo forfettario per la protesizzazione con apparecchi monoauricolari o biauricolari.

Opuscolo 4.08 – Apparecchi acustici dell’AI
Apparecchi acustici dell’AVS/AI
Informazioni dell’UFAS sul rimborso degli apparecchi acustici