I concetti principali dell’assicurazione invalidità

NIF (numero d’identificazione del fornitore)

Il NIF (numero d’identificazione del fornitore) viene assegnato automaticamente al fornitore di prestazioni dall’Ufficio centrale di compensazione (UCC) di Ginevra dopo l’emissione della prima fattura. Si tratta di un numero amministrativo dell’assicurazione invalidità che permette d’identificare in modo univoco il fornitore di prestazioni che emette la fattura e di accedere rapidamente alle sue coordinate (indirizzo, dati bancari, autorizzazioni per il conteggio ecc.). Esso è irrilevante per quanto concerne il riconoscimento dei fornitori di prestazioni nel quadro di convenzioni tariffali. Non è dunque né un numero di riconoscimento né un numero di registrazione. Il NIF dovrebbe essere indicato sistematicamente su ogni fattura per facilitarne il disbrigo da parte dell’UCC.